Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Mondragone

Bambina mangia hashish credendolo cioccolata: ricoverata in ospedale

Il padre aveva lasciato la droga nel barattolo sul tavolo in cucina. La piccola ha accusato gravi disturbi ma i medici l'hanno curata e dichiarata fuori pericolo. L'uomo è stato denunciato

E’ accaduto nella tarda serata del 30 luglio scorso a Mondragone. Qui una bambina di 10 anni ha trovato sul tavolo della cucina di casa un barattolino in plastica, normalmente destinato a contenere cioccolato, e pensando che si trattasse proprio di quello ne ha subito mangiato il contenuto.

La mattina seguente però ha cominciato ad accusare vomito e forti dolori addominali, apparentemente inspiegabili. Il padre, che la sera precedente aveva lasciato l’hashish incustodito, si è accorto del suo ammanco e, viste le condizioni della piccola, ha chiamato immediatamente un’ambulanza che è arrivata sul posto insieme ai Carabinieri del locale Reparto Territoriale.

La piccola, affidata alle cure dei sanitari, è fuori pericolo. L’incauto genitore è stato denunciato in stato di libertà e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di lesioni personali colpose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina mangia hashish credendolo cioccolata: ricoverata in ospedale
CasertaNews è in caricamento