menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091223225528_bullismo_youtube_ftv

20091223225528_bullismo_youtube_ftv

Bullismo in classe, torturavano coetaneo e poi mettevano il filmato su YouTube: 5 denunce

Alife - Cinque studenti di un istituto tecnico professionale di Alife, rispettivamente di 17, 16 e 15 anni, residenti ad Alife, Piedimonte Matese, Baia e Latina, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Piedimonte Matese, per...

Cinque studenti di un istituto tecnico professionale di Alife, rispettivamente di 17, 16 e 15 anni, residenti ad Alife, Piedimonte Matese, Baia e Latina, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Piedimonte Matese, per atti di bullismo nei confronti di un loro compagno di 15 anni di Alvignano. L'indagine è nata circa un mese fa quando i genitori della giovane vittima si sono decisi a denunciare i soprusi subiti da loro figlio.

Il ragazzo da tempo era stato preso di mira dalla baby-gang e veniva picchiato con schiaffi, pugni e calci davanti agli altri studenti in particolar modo alla fine delle lezioni. In una circostanza lo studente rischiò persino di perdere un occhio quando fu colpito con la punta di un ombrello da uno dei teppisti. I pestaggi erano ripresi con un telefonino e poi riversati anche su YouTube.
L'informativa inviata alla Procura della Repubblica del Tribunale dei Minori di Napoli contiene anche un supporto informatico con le immagini dei soprusi e delle aggressioni subite dal ragazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento