menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090613071933_iovine_ninno

20090613071933_iovine_ninno

Si troverebbe nel Sud Pontino il super latitante dei casalesi Antonio Iovine

Caserta - Si nasconderebbe in una località del golfo di Gaeta la primula rossa della camorra casalese Antonio Iovine. Il super latitante che da tredici anni sfugge alla cattura delle forze dell'ordine potrebbe essere stato finalmente localizzato...

Si nasconderebbe in una località del golfo di Gaeta la primula rossa della camorra casalese Antonio Iovine. Il super latitante che da tredici anni sfugge alla cattura delle forze dell'ordine potrebbe essere stato finalmente localizzato. A sostenerlo sarebbe un'informativa dei carabinieri di Caserta che stanno dando la caccia, insieme ai colleghi della provincia di Latina, al boss ritenuto al vertice della cupola mafiosa campana di cui fanno parte anche Francesco Sandokan Schiavone e Michele Zagaria, l'altro super ricercato del clan da quindici anni. Secondo il quotidiano di Latina "La Provincia" che ha riportato la notizia dell'informativa dei carabinieri con ulteriori dettagli, il boss dei casalesi, detto "o ninno", avrebbe insediato la propria base proprio nel sud pontino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Positivo un collaboratore scolastico, chiusa l’Elementare

  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento