rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Casagiove

Trovato con 200 grammi di droga, scatta l'obbligo di dimora

E' quanto deciso dal gip nell'udienza di convalida dell'arresto

Obbligo di dimora nel comune di residenza per M.M., 30 enne di Casagiove tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Maddaloni mercoledì scorso (28 giugno) perché trovato in possesso di circa 200 grammi di hashish. È quanto deciso dal Gip Maria Pasqualina Gaudiano del tribunale di Santa Maria Capua Vetere in sede di udienza di convalida dove ha convalidato l'arresto disponendo l'applicazione della misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Casagiove predisponendo la liberazione del 30 enne assistito dall'avvocato Ferdinando Letizia.

Il 30enne è stato beccato dai militari durante un servizio di controllo del territorio allorquando hanno notato l'uomo alla guida di una Fiat 500 uscire da via Appia è sita l'abitazione al civico 95 di una spacciatrice ristretta ai domiciliari. Alla vista dei carabinieri Mandato ha svoltato per via Libertá in direzione Caserta ma è stato raggiunto dalla pattuglia. Mentre lo identificavano Mandato è apparso indifferente cosa che ha insospettito i militari che hanno perquisito l'auto. Hanno rinvenuto nascosti sotto il sedile 2 panetti di hashish rispettivamente del peso di 103 grammi e 97,81 grammi. Approfonditi accertamenti hanno permesso ai carabinieri di rinvenire la somma di 545,00  euro suddivisa in banconote di piccolo taglio e due telefoni cellulari. Per il 30 enne sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con 200 grammi di droga, scatta l'obbligo di dimora

CasertaNews è in caricamento