Accerchiato da 7 ragazzini, bambino preso a calci e pugni

La denuncia di una mamma: il figlio aggredito nel parco giochi della scuola

Un orribile episodio di bullismo è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì davanti al parco giochi comunale di Cesa. Un ragazzino è stato infatti aggredito da 7 “compagni”, che per motivi ancora da chiarire lo hanno preso a calci e pugni.

Un episodio denunciato dalla madre del bambino, Antonio, che si è sfogata sui social accusando i genitori degli aggressori: “Vi dovreste vergognare. Che schifo, un bambino non può andare al parco giochi perché viene preso a calci e pugni”. La mamma potrebbe ora sporgere denuncia per il grave atto di bullismo subito dal figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento