rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Maddaloni

Raid nel locale della Movida, ferisce clienti e proprietario

Folle aggressione nel cuore della notte, indagano i carabinieri

La prima sera di riapertura dopo una breve chiusura estiva è stata subito segnata da un folle episodio di violenza. È quanto accaduto questa notte, poco dopo le 2:30, all’interno del bistrot Lithium di Maddaloni. 

Scene di autentica follia durate per fortuna pochi secondi all’interno del noto locale della Movida, dove un uomo armato di un oggetto contundente ha seminato il panico ferendo lievemente alcuni clienti del bar.

Stando a quanto emerge dalle indagini, condotte dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni guidata dal capitano Scollato, l’aggressore in orario di chiusura si è precipitato nel locale brandendo un oggetto contundente che aveva in auto. Lo stesso avrebbe avuto in serata un diverbio con qualche avventore del locale, per farci quindi ritorno ed ottenere così la sua ‘vendetta’.

Con l’oggetto contundente ed alcune bottiglie raccolte nel bar si è scaraventato contro clienti, proprietario e dipendenti, salvo poi scappare a bordo della sua auto. Immediata è scattata la segnalazione e la denuncia del caso ai carabinieri, ai quali è stato fornito il filmato della videosorveglianza interna e una precisione descrizione dell’aggresssore. 

I militari sono ora al lavoro per procedere all’identificazione dell’uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid nel locale della Movida, ferisce clienti e proprietario

CasertaNews è in caricamento