menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima comunione bimbo autistico, Don Manganiello: 'La comunione si rifiuta ai camorristi non ai bambini autistici'

Piedimonte Matese - L' ex parroco della Chiesa di San Luigi Gonzaga in Via Petrarca nelquartiere Posillipo ha rifiutato di far svolgere il corso di primacomunione ad un bambino autistico consigliando alla famiglia diinserirlo nella comunità...

L' ex parroco della Chiesa di San Luigi Gonzaga in Via Petrarca nelquartiere Posillipo ha rifiutato di far svolgere il corso di primacomunione ad un bambino autistico consigliando alla famiglia diinserirlo nella comunità religiosa di "fede e luce" che riuniscebambini e ragazzi con disabilità mantali. La famiglia indignata perquesta vicenda è riuscita a farlo accogliere in un' altra parrocchia eha reso nota la vicenda.

" Questa vicenda fa venire i brividi - dichiara il responsabileregionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - soprattuttoper la mancanza di umanità del prelato, per la freddezza con cuivengono smistati questi bambini in classi speciali dedicate solo aloro. Un comportamento che nella scuola sarebbe un reato previstodalla legge 104 del 1992. Infatti la scuola dell' obbligo è tenuta adaccettare le iscrizioni di tutti i bambini compresi ovvimente quellicon disabilità e inoltre non può formare classi ghetto ma anzi èobbligata a realizzare percorsi di integrazione. Ciò a quanto apparenon avviene per la Chiesa dove ad essere cattivi si può addiritturasospettare che il parroco della Chiesa dei Gesuiti a Via Petrarcaselezioni i bambini a cui dare i sacramenti per bellezza, ricchezza eperfetta salute. Ci auguriamo che chi di dovere intervenga condeterminazione per evitare uletriore sfiducia e disapprovazione versoil clero visto che invece sono in tanti a dedicarsi con amore epassione al prossimo".
"E' originale - continuano Fausto Colantuoni e Marco Gaudini deiGiovani Verdi della Campania - che la Chiesa si scagli con tutte lesue forze contro i parchi dell' amore per ragazzi e poi consentacomportamenti indegni come quello riservato a Fabrizio. Se il parcodell' amore a Pozzuoli per il Vescovo è una discarica di immoralitàcome devremmo definire questi comportamenti?""I sacramenti - interviene Don Manganiello - io non li do ai camorristi, ai pedofili, agli assassinied agli stupratori. Sono questi personaggi che vanno ghettizzati noncerto i bambini autistici o con altre problematiche che accogliamosempre a braccia aperte e con immenso amore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento