menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
070027_carabinieri-scuole

070027_carabinieri-scuole

Aveva allestito piccola centrale spaccio marijuana: in cella 41enne

Teano - In via Kennedy a Teano, i Carabinieri della Stazione di Macerata Campania e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, coadiuvati da quelli della locale stazione, hanno arrestato, in flagranza...

In via Kennedy a Teano, i Carabinieri della Stazione di Macerata Campania e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, coadiuvati da quelli della locale stazione, hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Faella Massimo classe 1972, del luogo. L'uomo, nel corso di un servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di:- nr. 1 busta contenente sostanza stupefacente del tipo "marijuana" del peso complessivo di gr.340 occultata all'interno di una cassa stereo; - nr. 4 dosi confezionate di "marijuana" per gr. 2 complessivi- nr. 1 pezzo di sostanza stupefacente verosimilmente "hascisc" del peso di gr 3- nr. 38 semi di sostanza stupefacente verosimilmente "marijuana", nonché di un bilancino di precisione, occultato all'interno di un mobiletto, la somma di euro 60,00 ritenuta provento dell'attività di spaccio e materiale vario per il confezionamento delle dosi. IL denaro e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro. L'uomo, invece, è stato sottoposto al regime degli aa.dd. a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento