rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Servire non servirsi

Servire non servirsi

A cura di Giuseppe Simeone

Serata di beneficenza per la Fondazione "A’ Voce d’e creature" di don Luigi Merola

L'iniziativa organizzata da Massimo Di Rienzo e dalla moglie Mariarosaria Fera per sostenere le attività

Una splendida serata all’Osteria QI di Capua con tanti amici e musica live. Il ricavato della serata è andato a sostegno delle lodevoli opere che la Fondazione "A’ Voce d’e creature" porta avanti con educatori e volontari nel quartiere Arenaccia di Napoli.

L’ex parroco di Forcella don Luigi Merola ha raccontato degli anni difficili trascorsi nei quartieri di Napoli, della piccola Annalisa Durante uccisa nel 2004 e del difficile lavoro che ogni giorno porta avanti per sottrarre manovalanza alla camorra. Con lui a raccontare le storie di tanti ragazzi e ragazzi anche due scugnizzi cresciuti in fondazione, Ciro ed Emanuele., che oggi sono educatori e aiutano i bambini del quartiere a crescere in ambienti sani e sicuri. Recentemente nella struttura di Napoli c’è stato un furto e alcuni malviventi hanno trafugato tutti gli attrezzi del laboratorio di arti bianche dove ragazzi e ragazze imparano l’arte della pizza e dove si svolgono i laboratori di cucina.

La serata è continuata con una degustazione ed è stata accompagnata dal suono della chitarra di Domenico Mastroianni e dalla stupenda voce di Valeria Nuzzolo. Alla cena di beneficenza il sacerdote è stato accompagnato dal suo agente di pubblica sicurezza, dagli educatori e collaboratori della fondazione e dal suo segretario particolare Giuseppe Simeone. Recentemente in fondazione c’è stata la visita del Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e del Sottosegretario alla Giustizia Andrea del Masto.

Si parla di

Serata di beneficenza per la Fondazione "A’ Voce d’e creature" di don Luigi Merola

CasertaNews è in caricamento