'Prenditi cura di Te': domani giornata della prevenzione con visite gratuite

Il personale medico e paramedico di Villa Fiorita visiterà i pazienti sottoponendoli ad esami approfonditi, a cominciare dalla ecografia tiroidea

Al via da domani, sabato 14 settembre, il nuovo ciclo di Giornate della Prevenzione promosso periodicamente dalla Casa di Cura Villa Fiorita di Capua.

Prenditi cura di Te” è lo slogan scelto per promuovere, in collaborazione con “I Cantieri di Angelo”, il programma di incontri su diverse patologie dell’uomo e della donna che si terranno nel capoluogo caiatino, nella frazione San Giovanni e Paolo presso l’abitazione che fu di Angelo Mone, scomparso prematuramente.

Ben 4 i focus offerti dalla clinica capuana al vasto bacino di utenti e pazienti del comprensorio caiatino e dell’intera Terra di Lavoro, a partire da domani sabato 14 quando al centro delle visite ci sarà la tiroide, a cura del medico Silvio Sangiovanni. 

A partire dal mattino e fino al tardo pomeriggio, sarà possibile farsi visitare gratuitamente dal personale medico e paramedico di Villa Fiorita ed essere sottoposti ad esami approfonditi, a cominciare dalla ecografia tiroidea. 

“Gli altri appuntamenti del programma autunnale di prevenzione che anche quest’anno abbiamo voluto promuovere e che inaugureremo domani a Caiazzo a casa di Angelo Mone, sono previsti il 5 ottobre sull’insufficienza venosa alle gambe curato dal medico Vincenzo versano, poi il 16 novembre sui miomi dell’utero, a cura della dottoressa Rosalba Gallo, ed, infine, il 7 dicembre quando daremo vita ad uno screening sulla prostata che vedrà impegnato il nostro specialista Stefano Striano”, spiega Raffaella Sibillo, presidente del CdA di Villa Fiorita di Capua. 

PROGRAMMA LE GIRONATE DELLA PREVENZIONE CASA DI CURA VILLA FIORITA-3

Per prenotate la propria partecipazione gratuita ad una o più delle 4 giornate della prevenzione, è necessario chiamare nei 15 giorni antecedenti l’appuntamento al numero 349.1636197 oppure visitate il sito www.villafioritacapua.it, fino ad esaurimento posti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento