rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Salute

Emergenza sangue in ospedale a Caserta: domenica 'raccolta straordinaria'

Il direttore dell’Unità operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale: "Donare il sangue è innanzitutto un gesto di solidarietà, ma è anche un’opportunità per controllare ciclicamente il proprio stato di salute"

Domenica 21 novembre, nell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta è prevista l’apertura straordinaria dell’ambulatorio riservato ai donatori di sangue. L’appuntamento per il prelievo è dalle ore 8,30 alle ore 13 al piano 1 dell’edificio N, presso l’Unità operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, che promuove l’iniziativa con l’obiettivo di incrementare le donazioni per contribuire a fronteggiare la cronica carenza di sangue. Potranno proporsi per la donazione gli uomini e le donne di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

“Il fabbisogno di emocomponenti è in costante crescita sia a livello locale sia a livello nazionale, tanto da tradursi spesso in emergenza - segnala il direttore dell’Unità operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, Sonia Raimondi -  Rivolgiamo, quindi, un accorato invito alla cittadinanza e confidiamo in una generosa adesione all’evento. Donare il sangue è innanzitutto un gesto di solidarietà, ma è anche un’opportunità per il donatore di controllare ciclicamente il proprio stato di salute”. I cittadini saranno accolti in ambulatorio dalla dottoressa Antonietta Incarnato e dall’infermiera Lucia Santangelo. Sarà possibile per i donatori parcheggiare gratuitamente all’interno dell’area ospedaliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue in ospedale a Caserta: domenica 'raccolta straordinaria'

CasertaNews è in caricamento