rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Alimentazione

Alimentazione in menopausa: ecco cosa scegliere

I suggerimenti del biologo nutrizionista Mario Manfra

La menopausa è una fase naturale della vita delle donne, solitamente avviene intorno ai 50 anni. Durante questo periodo, i livelli di estrogeni diminuiscono, portando a sintomi come vampate di calore, secchezza vaginale, alterazioni dell'umore e disturbi del sonno.

L’aumento di peso in menopausa è uno dei disturbi più frequenti ed irritanti nelle donne e rappresenta un problema in più del 50% delle donne oltre i 50 anni.

La parola all'esperto

Così il biologo nutrizionista Mario Manfra a CasertaNews: "La carenza di estrogeni e il rallentamento del metabolismo dovuto all’età porta la donna a vedere cambiato il suo aspetto fisico. Il grasso corporeo tende a distribuirsi a livello dell’addome e del girovita con conseguente aumento del rischio di sindrome metabolica. In questo periodo inoltre la donna è a rischio di sviluppare osteoporosi a causa di alterazioni del metabolismo del calcio dovuto sempre ai cambiamenti ormonali".

Il biologo nutrizionista Mario Manfra

I consigli sull'alimentazione

"L’alimentazione in menopausa - spiega il dottor Manfra - deve essere sana ed equilibrata, rispettando il fabbisogno energetico della donna senza compromettere il bilancio energetico. Meglio limitare il consumo di zuccheri semplici e grassi saturi, aumentare l’assunzione di fibre attraverso il consumo di frutta, verdura e cereali integrali per gestire eventuali cambiamenti del proprio metabolismo e favorire l’assunzione di proteine magre come pesce, carni bianche e latticini magri per sostenere la massa muscolare".

E aggiunge: "E' il caso di utilizzare come condimento solo olio extravergine a crudo; consumare frutta poco ricca di zuccheri, preferibilmente la mattina o agli  spuntini; consumare alimenti contenenti calcio che oltre ai formaggi, non indicati per tutte le donne, sono la frutta secca oleosa, i legumi e le verdure quali cavolo verde, broccoli e spinaci. Meglio, inoltre, consumare alimenti contenenti magnesio, sostanza indispensabile per il metabolismo e importante per evitare precoci cadute di capelli. Contengono magnesio i prodotti della pesca, i legumi secchi, la carne e la frutta fresca".

Manfra poi consiglia: "Ridurre l’assunzione di calorie vuote presenti in bevande zuccherate, alcol e 'junk food'; praticare attività fisica per almeno 150 minuti a settimana; bere almeno 25 millilitri di acqua per chilogrammo di peso corporeo durante l’arco della giornata a piccoli sorsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimentazione in menopausa: ecco cosa scegliere

CasertaNews è in caricamento