La Festa della Donna alle elementari: 97 femminicidi "denunciati" dai bambini

All’evento hanno partecipato il sindaco Antonio Mirra e l’assessore Rosida Baia

Anche l’Istituto Comprensivo Alessio Simmaco Mazzoccchi di Santa Maria Capua Vetere ha celebrato la Festa della Donna. Il cortile di Via Avezzana si è colorato di rosso in una manifestazione simbolica contro abusi, soprusi e violenze sulle donne. 97 alunni hanno sistemato 97 paia di scarpe rosse, poiché 97 sono stati i tentativi di femminicidio nel 2018. Inoltre 86 coppie di alunne hanno sfilato portando una bambola ed il nome delle 86 donne che hanno perso la vita. All’evento, fortemente voluto dal Dirigente Scolastico Antonio Sapio, hanno presenziato il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra e l’assessore alle politiche sociali Rosida Baia.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento