La Festa della Donna alle elementari: 97 femminicidi "denunciati" dai bambini

All’evento hanno partecipato il sindaco Antonio Mirra e l’assessore Rosida Baia

Anche l’Istituto Comprensivo Alessio Simmaco Mazzoccchi di Santa Maria Capua Vetere ha celebrato la Festa della Donna. Il cortile di Via Avezzana si è colorato di rosso in una manifestazione simbolica contro abusi, soprusi e violenze sulle donne. 97 alunni hanno sistemato 97 paia di scarpe rosse, poiché 97 sono stati i tentativi di femminicidio nel 2018. Inoltre 86 coppie di alunne hanno sfilato portando una bambola ed il nome delle 86 donne che hanno perso la vita. All’evento, fortemente voluto dal Dirigente Scolastico Antonio Sapio, hanno presenziato il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra e l’assessore alle politiche sociali Rosida Baia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento