La Festa della Donna alle elementari: 97 femminicidi "denunciati" dai bambini

All’evento hanno partecipato il sindaco Antonio Mirra e l’assessore Rosida Baia

Anche l’Istituto Comprensivo Alessio Simmaco Mazzoccchi di Santa Maria Capua Vetere ha celebrato la Festa della Donna. Il cortile di Via Avezzana si è colorato di rosso in una manifestazione simbolica contro abusi, soprusi e violenze sulle donne. 97 alunni hanno sistemato 97 paia di scarpe rosse, poiché 97 sono stati i tentativi di femminicidio nel 2018. Inoltre 86 coppie di alunne hanno sfilato portando una bambola ed il nome delle 86 donne che hanno perso la vita. All’evento, fortemente voluto dal Dirigente Scolastico Antonio Sapio, hanno presenziato il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra e l’assessore alle politiche sociali Rosida Baia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Psicosi coronavirus, esami su un uomo nel casertano. Primo test negativo

Torna su
CasertaNews è in caricamento