Ludopatie e dipendenze da internet: a Caserta un Centro Diurno dell'Asl

Sorgerà in un immobile comunale di circa 160 metri quadri di via degli Oleandri e ospiterà iniziative di contrasto alle dipendenze comportamentali, a partire dalle ludopatie

Prosegue l'attività dell'Amministrazione guidata dal sindaco Carlo Marino nell'ambito della valorizzazione degli immobili inoccupati di proprietà comunale. In particolare, in un immobile comunale di circa 160 metri quadri di via degli Oleandri - si legge in una nota dell'Amministrazione -, sorgerà un Centro diurno dell'Asl Caserta che ospiterà iniziative di contrasto alle dipendenze comportamentali, a partire dalle ludopatie.

"L'intesa con l'Asl Caserta - spiega il sindaco - consentirà di valorizzare, con spese di ripristino, rifunzionalizzazione e allestimento a totale carico dell'azienda sanitaria locale, un immobile inoccupato di via degli Oleandri, destinandolo a tutte le attività che il Servizio Sanitario Nazionale e lo stesso Ente possono realizzare al servizio delle persone che vivono dipendenze non da sostanze tossiche ma da gioco d'azzardo, da internet ed altre patologie comportamentali. Tale iniziativa si inquadra nell'ottica delle politiche regionali di contrasto a tali specifiche dipendenze non da sostanze, sviluppando sul territorio una innovativa e integrata dinamica di terapia e di reinserimento delle persone nel tessuto sociale"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzo e droga, 49 indagati. Ci sono un poliziotto ed Ivanhoe Schiavone

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento