Tutti gli usi che non conoscevi della pappa reale

Una sostanza prodotta esclusivamente da un particolare tipo di api e che ha degli effetti potentissimi e unici sull'organismo dell'uomo. Ecco per cosa e come usarla

La pappa reale è un alimento che ha diverse proprietà benefiche sull’organismo dell’uomo grazie ai suoi ingredienti e alle misteriose sostanze proprie di questo composto gelatinoso, che hanno un elevato potere nutritivo.

In questa guida scopriremo tutto ciò che c’è da sapere sulla pappa reale e come può essere utilizzata al meglio e in quali circostanze per trarne benefici.

Che cos’è la pappa reale?

È una sostanza prodotta esclusivamente dalle ghiandole ipofaringee e mandibolari delle api nutrici che hanno dai 5 ai 15 giorni di vita e che seguono l’ape regina con il compito di proteggerla e nutrirla; si tratta di una sostanza che si presenta gelatinosa, dal colore avorio e dal sapore acido.

Questo composto a base di acqua, lipidi, zuccheri, vitamine, sali minerali e un grosso numero di enzimi, contiene anche 6 proteine più importanti per l’uomo e altre sostanze che rimangono tutt’oggi ancora sconosciute.

Altre sostanze identificate nella pappa reale sono adenosine, uridine, guanosine, iridina e citidina e ancora la Rojalactina, una proteina dalle potenti capacità ormonali.

Questa gelatina è però anche il prodotto in natura più ricco di vitamina B5, oligoelementi, acetilcolina, fattori antibiotici particolarmente attivi contro l’Amoeba proteus e l’escherichia coli B, più conosciuta come colibacillo.

Tutti gli usi della pappa reale

Le proprietà benefiche della pappa reale sono state testate da studi clinici, ricerche scientifiche e test in vitro. Vediamo quale apporto benefico ha sull’organismo dell’uomo e per quali scopi può essere utilizzata.

  • L’assunzione di pappa reale è ottima in caso di stati di affaticamento psico-fisico e come ricostituente per convalescenti, bambini, anziani, sportivi e durante la gravidanza ed l’allattamento.
  • Viene molto utilizzata per chi soffre di anemia e inappetenza ed è ottima per irrobustire il sistema immunitario.
  • Viene utilizzata come antiossidante e antinfiammatorio e possiede proprietà anti-invecchiamento, grazie all’alto contenuto di fenoli, flavonoidi, carotene, amminoacidi, acido ascorbico ed a altri acidi organici. Apporta, infatti, grandi benefici antiossidanti, supporta la rigenerazione della cute, stimola il metabolismo cellulare e ha una grande capacità antinfiammatoria.
  • È un ottimo rimedio anche per il rallentamento dell’invecchiamento cutaneo, usato localmente come ingrediente in preparazioni cosmetiche. Agisce particolarmente bene sugli effetti nocivi causati sulla pelle dall’esposizione ai raggi UVB, grazie a un ingrediente particolare, ossia il 10-HDA, che aiuta ad aumentare la produzione di procollagene.
  • Ha efficacia antibatterica e antivirale, grazie principalmente al 10-HDA e migliora la resistenza ad alcuni tipi di infezioni virali.
  • È utile per contrastare l’herpes labiale e l’herpes vaginale, le congiuntiviti e le infezioni dell’apparato gastroenterico ed ancora, virus della stomatite vescicolare.
  • È un coadiuvante per la sindrome premestruale, infatti, può essere utilizzata per alleviare i disturbi tipici della fase precedente al ciclo.
  • Può prevenire l’osteoporosi, migliorando l’assorbimento del calcio da parte dell’intestino.
  • Può ridurre il tasso dei lipidi totali sierici e dei livelli di colesterolo cattivo e di conseguenza può aiutare a prevenire patologie legate al sistema cardiovascolare, se assunta per lunghi periodi.
  • Può aiutare i problemi di fertilità maschile: la royalactin, una proteina contenuta nella pappa reale, aumenta la motilità degli spermatozoi.
  • Se applicata direttamente sulle ferite, velocizza il loro processo di guarigione ed ha quindi un potere cicatrizzante.
  • Ha effetti antitumorali: i suoi acidi grassi hanno dato risposte positive come anti tumorali.
  • È consigliata per chi ha problemi di fertilità.
  • È consigliata come rimedio per i periodi di grande stress.

Come e quando assumerla

La dose giornaliera consigliata si aggira intorno a 1 grammo di pappa reale per gli adulti e adolescenti e mezzo grammo per i bambini. Va somministrata preferibilmente a di giuno e di mattina prima di fare colazione. Per ottenere il massimo dei benefici, va tenuta sotto la lingua in modo che possano assorbirla al meglio le ghiandole salivari. Si consiglia di solito un periodo di assunzione di almeno 30 giorni, per due o tre volte all’anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento