rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Colpo da 52mila euro alle Poste, direttrice minacciata con la pistola: tre arresti | VIDEO

Dalle rapine ai supermercati a quella da 52mila euro all'ufficio postale di Riardo. Tre persone, tutte di Giugliano in Campania e tra i 52 ed i 68 anni, sono state arrestate dai carabinieri della sezione operativa della compagnia di Aversa.

L'indagine nasce come naturale proseguimento di una precedente inchiesta che nel dicembre 2021 portò a due misure cautelari (un terzo complice venne indagato a piede libero) per le rapine ai supermercati Decò di Aversa ed Eurospin di Carinaro oltre al tentativo di rapina all'ufficio postale di Curti. Dai successivi accertamenti investigativi è emerso come la banda avesse colpito, il 13 dicembre 2021, anche all'ufficio postale di Riardo.  

Collaudato il modus operandi ricostruito dai carabinieri. I tre nei giorni precedenti il colpo effettuano sopralluoghi nella zona. Poi, con l'utilizzo di auto rubate per lo scopo, si recano all'ufficio postale all'orario di apertura, riuscendo ad introdursi con il responsabile o qualche dipendente. A Riardo la direttrice viene minacciata con una pistola e costretta a dare loro i soldi presenti in cassa: 52mila euro. Una volta messa a segno la rapina la banda si dilegua a bordo delle auto, lasciate nelle immediate vicinanze.

I carabinieri hanno visionato filmati, incrociato tabulati telefonici, svolto intercettazioni ed ascoltato testimoni. Un'indagine durata più di due anni e che ha consentito di individuare nei tre arrestati i responsabili del colpo. Per due di loro si sono aperte le porte del carcere, un terzo è stato ristretto ai domiciliari. 

Si parla di

Video popolari

Colpo da 52mila euro alle Poste, direttrice minacciata con la pistola: tre arresti | VIDEO

CasertaNews è in caricamento