Auto usate, in provincia di Caserta il prezzo più alto della Campania

Terra di Lavoro è la provincia più cara per acquistare una vettura, con una prezzo medio di 14.100 euro

Dopo i primi sei mesi segnati dall’impatto del lockdown, il mercato delle auto usate in Campania ritorna tra alti e bassi con il segno positivo. Secondo l’Osservatorio di AutoScout24, il principale portale in Europa di annunci di auto e moto, su base dati ACI, in Campania nel secondo semestre 2020, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, i passaggi di proprietà di auto usate sono cresciuti del +3,6% (141.876 atti), un dato in linea con la media nazionale (+3,4%). Nel secondo semestre la regione si posiziona al 3° posto in Italia per numerosità, ma se si confrontano i dati con la popolazione residente maggiorenne si classifica al 16° posto con 301,5 passaggi netti ogni 10mila abitanti.

La classifica delle province per numero di passaggi di proprietà vede in testa Napoli con 70.012 atti (+1,9%), seguita da Salerno con 29.137 (+4,4%), Caserta con 24.635 (+7,0%), Avellino con 10.720 (+3,9%) e Benevento con 7.371 (+5,5%). Rispetto alla popolazione residente maggiorenne la situazione si trasforma: prima Caserta con 329,5 passaggi ogni 10mila abitanti, seguita da Salerno (321,7), Benevento (318,2), Avellino (307,2) e, fanalino di coda, Napoli (283,2).

osservatorio autoscout24-2

Cosa hanno cercato i campani nel 2020? Secondo i dati interni di AutoScout24 ben il 62% delle richieste totali ricevute dagli utenti della regione nel 2020 riguarda vetture diesel. Seguono le auto a benzina con il 30%. Per quanto attiene le auto ibride ed elettriche, invece, nel mercato dell’usato si è ancora agli inizi, con lo 0,9% delle richieste totali. In merito ai modelli più richiesti in regione vince in assoluto la Fiat Panda, ma se si prendono in considerazione solo le vetture ibride ed elettriche troviamo tra le ibride l’Audi Q8 e tra le elettriche la Tesla Model S.

Cosa accade sul fronte dei prezzi delle auto in offerta sul mercato? Il prezzo medio di vendita si attesta, in generale, a 12.800 euro, un dato inferiore alla media nazionale (14.400 euro). Per acquistare una vettura, tra le province “più care” troviamo al primo posto Caserta, con un prezzo medio di 14.100 euro. Seguono Salerno (12.930 euro), Napoli (12.450 euro), Avellino (12.300 euro) e la “più economica” Benevento (11.900 euro). I prezzi salgono se si considerano le vetture usate elettriche (14.970 euro) o ibride (29.800 euro).

Qual è l’età media delle vetture proposte? Rispetto al 2019 la situazione è sostanzialmente stabile (7,3 anni).

INFOGRAFICA_OSSERVATORIO_AUTOSCOUT24_LR-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

  • La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

  • Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

  • Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Malore mentre è in fila per il vaccino: salvata dal deputato-rianimatore

  • Nel casertano 300 casi e 5 vittime in 24 ore. Tasso positività resta alto

Torna su
CasertaNews è in caricamento