La 'terapia del movimento' per i malati di tumore arriva anche a Caserta

I pazienti oncologici potranno usufruire di questa nuova terapia che affianca quelle tradizionali

Anche a Caserta, grazie al chinesiologo Fabio Perone, referente della Lega Italiana Tumori Caserta, i pazienti oncologici potranno usufruire di una nuova terapia, l'AFA (Attività Fisica Adattata), che affianca le terapie tradizionali per migliorare la prognosi e prevenire l’insorgere della malattia. Qualsiasi siano le condizioni di partenza, l’attività fisica va modulata ed adattata in funzione delle capacità e condizioni di salute del singolo soggetto. Per questo sono previsti una serie di programmi di esercizio fisico, non sanitari, svolti in piccoli gruppi e appositamente disegnati per una serie di condizioni croniche. Per l’infanzia e l’adolescenza e per l’età adulta.

Corsi specifici sono destinati ai pazienti oncologici in remissione completa di malattia o guariti, o in fase di riabilitazione (linfedema post operatorio). Ai diabetici nella fase iniziale di malattia non insulino-dipendenti. Ai pazienti in sovrappeso e obesi. Alle persone con sindromi dolorose croniche (osteoporosi, artrosi). Alle persone con esiti stabilizzati di disturbi neuromotori (ictus, Parkinson). Attualmente i corsi sono tenuti da professionisti che siano specializzati nel proporre e personalizzare esercizi specifici, con finalizzazioni terapeutiche.

L’offerta è di tipo privato, in quanto l’organizzazione socio-sanitaria sconta ritardi nella creazione di strutture ad hoc, che consentirebbero notevoli riduzioni delle complicanze in patologie croniche dismetaboliche e cardiovascolari. Nonché vantaggi sulla prevenzione oncologica e sul benessere psicologico. Oltre a comportare un notevole risparmio in termini di risorse sanitarie, vista la riduzione delle terapie farmacologiche e dei ricoveri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così ho scoperto in 5 minuti il talento di Antonio Cioffi e l'ho segnalato al Napoli"

  • Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

  • La senatrice casertana Maria Rosaria Rossi vota la fiducia a Conte e viene espulsa da Forza Italia

  • Il piano di investimento del gruppo Marican: 500 milioni e 3mila assunzioni

  • Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

  • Supermercati, caseifici e noleggio auto nelle mani del nipote di Zagaria: 8 arresti

Torna su
CasertaNews è in caricamento