Golia lascia l'ospedale dopo 40 anni: "Qui lascio il mio cuore" | FOTO

Lacrime e commozione per l'ultimo giorno al Moscati

Gennaro Golia insieme a tutto il personale del reparto di Pediatria dell'ospedale Moscati

Continuerà a fare il medico, ma da libero professionista. Ma oggi per Gennaro Golia è stato l’ultimo giorno di lavoro all’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa. Dopo 40 anni di servizio, il pediatra amato da tutti ha salutato tutto il personale con un discorso commovente.

“In questi quarant’anni di servizio in ospedale - ha affermato - ho cercato sempre di fare il mio dovere per il buon andamento del reparto nell’esclusivo interesse dei piccoli pazienti, senza distinzioni di condizione sociale o razza. Tuttavia, nessun risultato avrei potuto conseguire senza il valido e prezioso contributo di quanti, nei vari servizi e con ruoli diversi, sono stati miei compagni di viaggio, sia quando il mare era tempestoso, sia quando, più raramente, era calmo. A tutte ed a tutti voi va il mio sentito grazie, anche per la stima e l’affetto che mi avete sempre dimostrato".

Ed ha aggiunto: "Oggi, che la dura legge della vita ci separa, anche se solo professionalmente, io vado via sereno per il dovere compiuto ed arricchito dall’umanità che rende ognuno di voi una persona unica e irripetibile. Questo patrimonio, umano e professionale, che custodirò con cura e nostalgia, mi accompagnerà nella vita quotidiana e nel lavoro al di fuori dell’ospedale con la speranza di non deludere quanti hanno avuto ed hanno ducia in meQuesto patrimonio, umano e professionale, che custodirò con cura e nostalgia, mi accompagnerà nella vita quotidiana e nel lavoro al di fuori dell’ospedale con la speranza di non deludere quanti hanno avuto ed hanno fiducia in me. Con questi sentimenti mi congedo da voi, ma in mezzo a voi ed accanto a voi, lascio il mio, anche se un poco sgangherato, cuore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzeria riapre all'aperto grazie all'accordo con gli inquilini del palazzo

  • Oggi mezza giornata di vaccinazione libera, ma è giallo sull’età dei pazienti

  • La lunga notte dei vaccini tra caos, polemiche e speranze. "Così ne usciremo" | FOTO

  • La Casertana fa festa senza giocare: è ufficialmente ai playoff per la Serie B

  • Torna la pioggia nel casertano: ecco le previsioni

  • Incubo zona arancione in Campania, De Luca: “Mi sono intossicato”

Torna su
CasertaNews è in caricamento