Prestigioso riconoscimento europeo per gli alunni della Mazzocchi

L’istituto comprensivo diretto dal professore Sapio si è cimentato nel progetto ETwinning

Insegnare con eTwinning… questa la nuova sfida dell’istruzione, colta dal dirigente scolastico Antonio Sapio e dall’Istituto Comprensivo Alessio Simmaco Mazzocchi di Santa Maria Capua Vetere. Sfida già vinta in quanto agli alunni delle attuali classi II C e II G dell’anno scolastico 2019/2020 sono stati riconosciuti nel mese di ottobre 2019 il certificato di qualità rilasciato dall’unità nazionale e quello Europeo rilasciato dall’unità centrale con sede a Bruxelles per il progetto “My town and its people in the past”. Gli alunni della Mazzocchi si sono avvalsi di partner stranieri in questo gemellaggio elettronico quali una scuola spagnola, una francese ed una croata. Il progetto è stato coordinato dai docenti Gaudino, Talento e Zibella che hanno raggiunto un altro prestigioso traguardo col Comprensivo Sammaritano, da tempo all’avanguardia nelle attività formative offerte ai suoi studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Costruire una classe pensante", la sperimentazione dal Canada al Diaz

  • Al 'Manzoni' si riaccende il lumen humanitatis con la 'Notte nazionale del Liceo Classico'

  • La 'Notte nazionale del Liceo Classico' al 'Quercia' all'insegna della felicità

  • Al Nifo la notte dei licei classici tra passato e futuro | FOTO

  • A scuola di legalità, studenti a lezione dai carabinieri

  • Open day al 'Quercia': appuntamento nell'auditorium

Torna su
CasertaNews è in caricamento