Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili del fuoco al lavoro per ore per recuperare le auto inghiottite dall'asfalto | VIDEO

 

Una voragine di circa 5 metri di profondità con un diametro di circa 7 metri nella parte superiore che tende ad espandersi per circa 12 metri. Sono questi i primi rilievi effettuati dai vigili del fuoco di Marcianise coadiuvati dai colleghi di Caserta giunti con il supporto di autogru ed autoscala.

Le operazioni di recupero delle due vetture che sono state inghiottite dall'enorme buca creatasi nel parcheggio del supermercato Dok a San Nicola La Strada sono andate avanti per ore. I caschi rossi sono riusciti a recuperare solo una delle due vetture una Peugeot 208 semi distrutta fagocitata dall'asfalto. La seconda vettura una Dacia Sandero è stata sommersa dai detriti di asfalto e terreno.

I vigili del fuoco sono riusciti a liberare solo una ruota posteriore per consentire le operazioni di estrazione che non sono proseguite a causa della pressione del terriccio fangoso e dei detriti. Transennata l'area l'amministrazione comunale ha disposto che una ditta provvedesse a creare una rampa di accesso in prossimità della voragine per consentire ad un mezzo da scavo di liberare il contenuto della buca e consentire in un secondo momento ai vigili del fuoco di estrarre la vettura ancora sommersa. Si cerca di appurare quale siano le cause che abbiano portato al cedimento del manto stradale.

Un tubo della conduttura idrica è stato ritrovato dai caschi rossi tranciato e con una palese perdita. Da stabilire se la perdita dal condotto idrico sia stata la causa o la concausa del cedimento stradale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento