Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ora il quadro è chiaro". L'ex vice sindaco parla dell'indagine sul voto di scambio | SERVIZIO VIDEO

 

“Leggere di un piano per far fuori un politico che non si piega a degli interessi è davvero brutto, ho visto i miei genitori piangere per 3 mesi per queste accuse”. Danilo D’Angelo, ex vice sindaco di Casagiove, ha deciso di uscire allo scoperto e di dire la sua sull’inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che lo vede ancora indagato per voto di scambio. Una posizione che potrebbe cambiare dopo la decisione della sua grande accusatrice di ritrattare tutto, ammettendo di non conoscerlo. E lo stesso D’Angelo, oggi leader dell’opposizione, è passato al contrattacco. Accanto a lui c’era anche il suo avvocato, Luigi Gravante, che ha chiarito i prossimi passi della difesa.

LEGGI TUTTA LA CONFERENZA STAMPA

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento