La rabbia dei tifosi della Casertana arriva sotto il Comune | VIDEO

“Mettetevelo in testa, vogliamo la serie C” e “Rispettiamo chi ci rispetta”. E’ l’urlo dei tifosi della Casertana che oggi pomeriggio si sono ritrovati in piazza Vanvitelli per manifestare tutta la propria rabbia per la situazione in cui si è venuta a trovare la società del presidente Giuseppe D’Agostino esclusa dalla serie C per la mancata presentazione della fidejussione ed in attesa del ricorso al Coni.

Più di un centinaio di tifosi, di ogni età, armati di sciarpe, bandiere, tamburi e qualche fumogeno hanno fatto sentire la propria voce chiedendo attenzione al sindaco di Caserta Carlo Marino che, nel mentre si va decidendo la questione stadio, non si attendeva di dover fronte a questa brutta gatta da pelare a pochi mesi dalle elezioni.

La data per la decisione del Coni è il 26 luglio, giorno in cui a Caserta si festeggia Sant’Anna (patrona del Capoluogo), ma di speranze, in realtà, non sembrano essercene molte. “Serve un miracolo” confida un tifoso.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

La rabbia dei tifosi della Casertana arriva sotto il Comune | VIDEO

CasertaNews è in caricamento