Mercoledì, 28 Luglio 2021

I trattori paralizzano il traffico sulla Variante per protesta | VIDEO

Traffico paralizzato sulla Variante ad Aversa: centinaia di allevatori sono scesi in strada, con i loro trattori, per protestare contro il piano di eradicazione della brucellosi, che prevede come unica soluzione l'abbattimento dei capi bufalini, e chiedere di inserire l'uso dei vaccini per salvare le bufale e conservare così un patrimonio genetico di alto valore. 

La protesta, promossa dall'Associazione Tutela Allevamento della Bufala Mediterranea, è partita alle ore 16 dal campo sportivo di Casal di Principe ed è arrivata presso l'ippodromo Cirigliano di Aversa intorno alle 18. Due ore in cui un corteo interminabile di trattori ha attraversato le principali strade dei comuni di Casal di Principe, Villa di Briano, Frignano, San Marcellino e Aversa.

All'iniziativa di protesta degli allevatori bufalini che vogliono utilizzare il vaccino per sconfiggere la brucellosi, ha aderito una buona parte dei comuni dell'agro aversano. Per i tanti allevatori scesi in strada a protestare, "il fallimento del piano regionale di eradicamento della brucellosi ha ottenuto un solo risultato: l’abbattimento di 40.000 capi e l’aumento dell’infezione fino a raggiungere il 19% delle aziende bufaline".

La preoccupazione più grande per i manifestanti è che "con questo ritmo si arriverà presto alla distruzione delle aziende e dell’economia casertana". Un comparto, quello bufalino casertano, che rappresenta il 60% dell'allevamento in Italia e consente una produzione di mozzarella che ha un impatto notevole sul Pil di Terra di Lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

I trattori paralizzano il traffico sulla Variante per protesta | VIDEO

CasertaNews è in caricamento