Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Finanza smantella giro di fatture ‘fantasma’: la “società cartiera” nel casertano | VIDEO

 

Due arresti e 29 aziende nei guai. E' il risultato del blitz eseguito dalla Guardia di Finanza di Caserta, nell'ambito della maxi operazione "Golden Metal", che ha smantellato una rete di 29 aziende (operanti in diverse regioni d'Italia) coinvolte in una maxi frode fiscale nel settore dei metalli ferrosi. 

Grazie ad un giro di fatture false, le società indagate hanno potuto usufruire di ingenti risparmi d'imposta derivanti dalla contabilizzazione di costi fittizi per oltre 30 milioni di euro nonchè della relativa Iva a credito per oltre 16,5 milioni di euro, realizzando così proventi illeciti da evasione fiscale.

A fungere da "società cartiera" a disposizione dell'intera organizzazione era una società con sede a Pontelatone e attva nel commercio all'ingrosso di metalli ferrosi.

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento