Mercoledì, 27 Ottobre 2021

I bambini bloccano il traffico con un flash mob | VIDEO

Questa mattina i bambini del Piedibus della scuola primaria Terzo Circolo di Caserta, con i loro accompagnatori e i genitori, hanno fermato il traffico di viale Lincoln e di via Montale con un colorato flash mob per chiedere percorsi pedonali più sicuri e strisce pedonali.

Da mesi ormai le famiglie ricevono promesse di lavori “imminenti” che però non arrivano. Risale al 16 febbraio la “passeggiata” che l’assessore ai Lavori Pubblici Franco De Michele aveva fatto con i bambini del Piedibus. In quell’occasione lui stesso aveva avuto modo di appurare che, almeno in quel tratto di strada, con pochi lavori si sarebbero potute abbattere le barriere architettoniche e disporre la ritinteggiatura degli attraversamenti pedonali, dando così la possibilità di poter raggiungere la scuola senza difficoltà e in sicurezza. L’abbattimento delle barriere architettoniche permetterebbe finalmente anche ai bambini sulla sedia a rotelle di partecipare al Piedibus.

Gli automobilisti bloccati durante il Flash Mob hanno approvato e applaudito al gesto dei bambini, dei genitori e degli attivisti del Comitato Città Viva promotore del Progetto Piedibus. Da dicembre 2016, il Comune di Caserta ha siglato il Protocollo di Intesa sul Piedibus, che prevede tra gli impegni del Comune di: “utilizzare parte dei fondi disponibili per mettere in sicurezza i percorsi delle linee Piedibus funzionanti, in particolare le somme previste dall’articolo 208 del Codice della Strada, comma 1, che destina una percentuale dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie a tale tipologia di interventi. A titolo esemplificativo e non esaustivo, gli interventi di maggiore necessità risultano essere: tinteggiatura degli attraversamenti pedonali, manutenzione di eventuale pavimentazione rotta dei marciapiedi, messa in sicurezza di eventuale segnaletica verticale pericolante sui marciapiedi.”

Esiste già una delibera ad hoc, la N°1321 del 9 ottobre 2017 che, facendo riferimento al cap. di spesa 4009 (proventi delle multe), destina i primi 39mila alla manutenzione dei percorsi pedonali ma nessuna gara è seguita a questa delibera in 6 mesi.

Video popolari

I bambini bloccano il traffico con un flash mob | VIDEO

CasertaNews è in caricamento