rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

“Mio fratello ucciso per errore dai Casalesi, ma per lo Stato non è vittima innocente” | VIDEO

Ha deciso di protestare davanti al Ministero dell’Interno Arturo Della Corte, fratello di Adriano, un ragazzo di 18 anni ucciso per errore nel 1984 dai killer del clan dei Casalesi. L’ultimo ‘errore’ di Adriano era stato quello di avere l’auto dello stesso colore della vittima designata. Ma nonostante tutto il Viminale ha respinto la richiesta della famiglia di riconoscerlo come vittima innocente della camorra.

Video popolari

“Mio fratello ucciso per errore dai Casalesi, ma per lo Stato non è vittima innocente” | VIDEO

CasertaNews è in caricamento