Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bar ripartono a rilento: "Pochi clienti, abbiamo riaperto per non stare a casa" | VIDEO

 

“Piuttosto che stare a casa senza far niente, abbiamo riaperto. Ma non può e non deve essere questa la normalità”. A dircelo Gino Di Francesco, titolare del “Bar 2 Pini” di Aversa. Il locale, un vero e proprio punto di ritrovo per intere generazioni, prima della pandemia dava lavoro ad otto dipendenti. “Adesso ho un solo dipendente. Per il resto lavoro io in prima persona e mia moglie. Già così potrebbe essere antieconomico”, ci spiega Gino. “Piuttosto che stare a casa e restare chiusi, abbiamo scelto di aprire per l’asporto. Però è antieconomico”.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento