Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polizia e Finanza nel 'regno' di Ferraro: allo Stato ville, appartamenti, auto e moto | VIDEO

 

Ville, appartamenti, fabbricati, auto, moto e conti correnti: è un’operazione importante quella portata a termine da polizia e Finanza ai danni dell’ex consigliere regionale di Casal di Principe Nicola Ferraro, al quale è stata disposta una confisca da 4 milioni di euro.  Ferraro è stato riconosciuto dal Giudice Penale come imprenditore e politico colluso, almeno dal 2000 in poi e comunque già prima della sua elezione al Consiglio Regionale della Campania, avvenuta nel 2005, con i reggenti del “clan dei casalesi – fazioni Schiavone e Bidognetti”, al raggiungimento dei cui scopi ha asservito sia la propria attività imprenditoriale, anche quale amministratore della EcoCampania srl, poi fallita, che quella politica, ricevendone in cambio sostegno elettorale ed un appoggio determinante per la sua stessa affermazione imprenditoriale.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento