Sabato, 25 Settembre 2021

Assembramenti e cori da stadio: follie della movida in centro | VIDEO

Cori da stadio, assembramenti, mascherine indossate, se indossate, a mo' di foulard. Sono le follie della movida di via Ferrante a Caserta denunciate dal Comitato "Caserta no degrado, no movida selvaggia". 

Ieri notte, intorno alle 2, l'ennesimo atto a danno dei residenti. Un gruppo di ragazzi si è ammassato fuori ad un locale ed ha iniziato ad intonare veri e propri cori da stadio, con tanto di fischi. Un vero e proprio caos. "Le immagini sono una bocciatura per l'assessore Casale ed l'intera amministrazione deputata a tutelarci - tuona la presidente del comitato civico Rosanna Di Costanzo - Siamo stanchi di parlare al vento senza essere ascoltati. Vogliamo che i cittadini vedano quello che i residenti sono costretti a subire ogni week end e giudicare da loro". Le immagini saranno allegate ad una denuncia che verrà presentata nelle prossime ore alla Procura della Repubblica. 

Al netto delle criticità post Covid, con i divieti di assembramento ancora in vigore, i residenti vivono sulla loro pelle il dramma di non poter riposare in casa loro. C'è anche chi, disperato, ha messo in vendita la casa ma "non riusciamo a venderla", fanno sapere. "Tutti devono lavorare - conclude Di Costanzo - Anche i circa 16 Bed 'n Breakfast che sono nati in queste stradine e che sono di più dei baretti che non portano nulla alla città se non caos".

Si parla di

Video popolari

Assembramenti e cori da stadio: follie della movida in centro | VIDEO

CasertaNews è in caricamento