Martedì, 28 Settembre 2021
/~shared/avatars/3321948681716/avatar_1.img

Mario

Rank 1.0 punti

Iscritto venerdì, 10 novembre 2017

Omicidio a Caserta, stretta su locali e alcolici. Reparti speciali anti droga nella ‘Movida’

"mi dispiace commentare ma tutto poteva essere evitato
come vigilanza ho la maggior parte dei clienti a via vico e hanno sempre riferito questo enorme problema
non nego che tempo fa i commercianti volevano per la loro sicurezza incentivare con il loro piccolo investimento delle guardie giurate per la propria sicurezza poi per svariati motivi legati alle chiusure covid o altro non si è approfondito il discorso.
Da precisare però che tempo fa ci sono state risse con danni alla birreria Chaplin
poi dopo poche settimane al
"Garage"
conclusione si poteva evitare tutto ciò
R.i.P che dio ti assista anche lassu'"

4 commenti

Bufera Ugl, dimissioni di massa dal sindacato

"il.primo candidato della foto le dimissioni le doveva dare quando ha sottoscritto favoregiando la chiusura alludendo lavoratori della vigilanza terra di lavoro per la società Ranger e grazie a questo personaggio e come altri ci sono ex guardie giurate per strada dopo anni di sacrificio
Cordiali saluti
M.llo Marauta
premetto che conosco nei minimi dettagli la situazione per questo motivo mi permetto di scrivere ciò."

1 commenti

Omicidio a Caserta, stretta su locali e alcolici. Reparti speciali anti droga nella ‘Movida’

"mi dispiace commentare ma tutto poteva essere evitato
come vigilanza ho la maggior parte dei clienti a via vico e hanno sempre riferito questo enorme problema
non nego che tempo fa i commercianti volevano per la loro sicurezza incentivare con il loro piccolo investimento delle guardie giurate per la propria sicurezza poi per svariati motivi legati alle chiusure covid o altro non si è approfondito il discorso.
Da precisare però che tempo fa ci sono state risse con danni alla birreria Chaplin
poi dopo poche settimane al
"Garage"
conclusione si poteva evitare tutto ciò
R.i.P che dio ti assista anche lassu'"

4 commenti
CasertaNews è in caricamento