Volley, lo scoutman Colasanto approda alla Normanna Academy

Affiancherà coach Tomasello per studiare le squadre avversarie

Giovanni Colasanto

Un altro importante colpo per la società della Normanna Aversa Academy. Una figura importante e fondamentale nel mondo della pallavolo, come quello dello scoutman, che arriva ad Aversa con un bagaglio di esperienza di Serie A e da una Serie A1 nel mondo femminile.

La Normanna ha accolto in quella che è una grande famiglia lo scoutman Giovanni Colasanto, una istituzione in provincia di Caserta e già da anni impegnato nel mondo del volley in giro per la Regione. Affiancherà coach Tomasello in questa avventura e studierà la squadra aversana ma anche e soprattutto i roster rivali così da poter riferire all'allenatore i 'punti deboli' delle squadre rivali per poter fare male durante i match. Colasanto ha già avuto modo di confrontarsi con la dirigenza normanna e nelle prossime settimane inizierà il proprio percorso con la Normanna Aversa Academy nel campionato di Serie A3.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Professionista serio e grande esperto di pallavolo, che va a rinforzare uno staff tecnico che già è tra i migliori di tutta la categoria. Adesso manca solamente il campo, poche settimane e vedremo rotolare anche il pallone. C'è tanto entusiasmo, Aversa ha voglia di grande volley...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento