menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Turco e Carlo Marino

Nicola Turco e Carlo Marino

La Volalto rischia di scomparire. Turco: "Non metto più un euro, il titolo nelle mani del sindaco"

Il patron annuncia la decisine: "Il 15 gennaio o scende in campo o scompare"

Nicola Turco ha detto basta. Il patron della Volalto 2.0 Caserta ha ufficializzato la decisione di cedere il titolo nelle mani del sindaco di Caserta Carlo Marino.

"Due milioni e mezzo di euro investiti, come da spese certificate, e sacrifici personali fatti fino ad oggi per essere ricambiati con tutto quello che è successo - si legge in una nota della società - Turco non ci mette più un euro ed è, seriamente, intenzionato a consegnare la squadra al indaco di Caserta Carlo Marino".

Si attende il rientro dalle ferie, mercoledì, del sindaco per l’ufficializzazione del passaggio di consegne. "Ci sono tanti imprenditori bravi in questa città - conclude la nota - chi ha la forza e le capacità si faccia avanti e parli con il primo cittadino. Il 15 gennaio o la Volalto scende in campo o scompare. La palla passa al sindaco e agli imprenditori casertani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento