menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il patron della Volalto Nicola Turco

Il patron della Volalto Nicola Turco

La Volalto denuncia ‘giochetti’ per bloccare le nuove atlete. E minaccia una maxi penale con la Poll

La società: “Un’interrogazione parlamentare su quanto sta accadendo nel volley”. Tensione con la giocatrice tedesca che dialoga con Firenze

Il mare mosso continua ad essere il compagno di viaggio della Volalto 2.0 Caserta. Dopo la rivoluzione di dicembre, con l’addio al coach Cuccarini ed a 5 atlete, la formazione rosanero non ha ancora compiuto sul mercato quegli acquisti necessari per rimettersi in carreggiata e puntare alla salvezza in A1.

Ma, stando a quanto denuncia la società del patron Nicola Turco, i problemi sarebbero legati da ‘giochetti’ messi in atto da “procuratori che hanno detto tutto ed il contrario di tutto”. Per questo motivo, adesso, la società annuncia che è a lavoro per preparare un dossier per presentare poi una interrogazione parlamentare sul volley femminile italiano, dichiarandosi anche pronta ad acquistare prove.

“Attraverso un’interrogazione parlamentare - si legge in una nota della società per la prima volta nella storia del Volley, si metterà la parola fine allo sciacallaggio contro la Volalto e contro il Sud. Riflettori puntati anche sui tifosi facinorosi, casertani, che, fino a questo momento, ancora non sono stati raggiunti dal provvedimento del Daspo. Il club, intanto, ha dato mandato ad un gruppo qualificato di giornalisti di mettersi in contatto, e verificare il materiale che scotta, con coloro i quali hanno prove delle nefandezze messe in atto dai procuratori. Chi vuole vendere notizie, comprovate dal necessario supporto, in cambio di un regolare pagamento tracciato come per legge, può scrivere alla seguente mail “marketing@teleprima.it” oppure contattare il numero 0823/421717”.

Ma non finisce qui: perché nelle ultime ore nel mirino del patron Turco è finita anche l’atleta tedesca Poll, che pare sia attratta da un’offerta ricevuta da Firenze. Ma il club casertano ha dato “mandato ai legali che hanno iniziato la procedura d’urgenza per l’applicazione della penale di 100mila euro nei confronti all’atleta Poll così come previsto dal contratto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento