La Casertana "stecca" ancora: Fontana contestato dagli ultras

Falchetti senza idee non vanno oltre il pareggio a reti bianche a Viterbo

La Casertana a Viterbo

La Casertana stecca ancora e manca per la sesta volta in altrettante partite l'appuntamento con la vittoria. Al Rocchi di Vitarbo la squadra di Fontana (contestatissimo dai 159 supporters rossoblu giunti nel Lazio) non va oltre lo zero a zero ed inanella il sesto pareggio consecutivo. Primo punto in campionato per la Viterbese.

IL MATCH. La Casertana arriva alla delicatissima sfida con la Viterbese all'Enrico Rocchi nel peggiore dei modi con le contestazioni a Fontana dei giorni scorsi e un ambiente tutt'altro che tranquillo. L'allenatore dei rossoblu, infatti, è finito nel mirino dei tifosi per i risultati ben al di sotto delle aspettative di inizio stagione e con la vittoria che manca da ormai 5 partite.

Sull'altra sponda, però, la situazione non è rosea. La Viterbese ha ottenuto 0 punti nelle prime 3 partite, con Lopez è stato sollevato dall'incarico e Sottili che è tornato a sedersi sulla panchina gialloblu. Insomma una partita da dentro o fuori per entrambe le compagini.

LE SCELTE. Nel prepartita Fontana scioglie le riserve e opta per Padovan accanto a Castaldo e lancia Romano nel terzetto di centrocampo, con Vacca spostato dietro le punte. Ancora panchina per Floro Flores. Confermata la difesa a 4 che ha dato maggiori garanzie davanti a Russo nelle precedenti uscite.

PRIMO TEMPO. Squadre imbrigliate e partita che si gioca sul filo della tensione con molti errori e pochissime occasioni. Al 24' Viterbese vicinissima al gol con una punizione di Sini che colpisce la parte esterna del palo alla sinistra di Russo e si spegne sul fondo.

Al 26' brutta tegola per mister Fontana che si vede costretto a far entrare Mancino per Vacca infortunato. Nel finale è ancora la Viterbese a sfiorare la rete con Rinaldi che spizza la palla di testa su azione da calcio d'angolo e la palla sibila vicino al secondo palo con Russo che non ci sarebbe mai arrivato. Non succede più nulla con le due squadre che hanno pensato più ad evitare rischi che a cercare di vincere.

Dopo 30 secondi di recupero il signor De Santis di Bari manda tutti negli spogliatoi. Ma è proprio all'ingresso nel tunnel delle due squadre che i tifosi della Casertana hanno duramente contestato Fontana per lo spettacolo visto nella prima frazione.

SECONDO TEMPO. Sottili prova a dare maggiore fantasia in avanti e sostituisce uno spento Svidercoschi con Bismark, in prestito dal Chievo Verona. La Casertana manda in campo gli stessi 11 che hanno chiuso la prima gara. 

La partita, però, non sembra decollare. Al 52' è ancora la Viterbese a rendersi pericolosa con un colpo di testa di Baldassin che finisce alto. 

Per trovare tracce di Casertana bisogna attendere qualche minuto. Prima con Pinna che calcia in curva una punizione, poi con Mancino che al 68' è più preciso ma sfortunato, con la palla che sfiora l'incrocio dei pali.

Al 71' minuto tensione in campo con Pasquale Rainone che reagisce ad un fallo di Bismark in maniera plateale e viene spedito sotto la doccia.

Al 77' Sottili tenta il tutto per tutto ed inserisce un'altra punta, Vandeputte, al posto di un centrocampista, Damiani. La Viterbese si lancia in avanti con la Casertana che ribatte e prova a ripartire ma sempre con passaggi imprecisi che non portano pericoli dalle parti dell'ex di turno Forte. 

All'81' buona occasione per la Casertana con Castaldo che fa la sponda ed Alfageme che può battere dal limite dell'area ma Forte è bravo a respingere in angolo. Cinque minuti più tardi brivido per la Casertana: Bismark si libera bene sulla sinistra e lascia partire un cross che viene intercettato dalla difesa ma Zito perde la palla al limite ma ancora una volta i gialloblu non sono pronti a pungere. 

Non succede più nulla, con la Viterbese capace di imbastire offensive inconcludenti e la Casertana che si accontenta del punto. Dopo 3 minuti di recupero la partita finisce a reti bianche.

CASERTANA - VITERBESE =  0-0


VITERBESE: Forte, De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito, Baldassin, Bovo (69' Cenciarelli), Damiani (77' Vandeputte), Palermo, Saraniti, Svidercoschi (46' Bismark). All. Stefano Sottili. A dis. Micheli, Atanasov, Perri, Milillo, Messina, Pacilli, Otranto, Molinaro, Roberti

CASERTANA: Russo, Blondett, Rainone, Pinna, Zito, D'Angelo, Romano (65' Santoro), De Marco, Vacca (26' Mancino), Castaldo, Padovan (65' Alfageme). All. Gaetano Fontana. A disp. Adamonis, Floro Flores, Lorenzini, Meola.

ARBITRO: Daniele De Santis di Bari

NOTE: Serata fresca a Viterbo con circa 160 tifosi provenienti da Caserta. AMMONITI Sini (V), Pinna (C), Bismark (V), De Giorgi (V), D'Angelo (C) Espulsi. Rainone (C) RECUPERO: 1' (pt), 3' (st)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

Torna su
CasertaNews è in caricamento