Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Dalla cronoscalata alla corsa: ecco i vincitori del week-end dedicato al cislismo

Sabato e domenica, a Casolla di Caserta, c’è stata una due giorni interamente dedicata al ciclismo, riprendendo una antica gara ciclistica sospesa per quasi un decennio. La voglia di organizzare un evento sportivo unita a quella di riprendere un’importante gara hanno fatto sì che si unissero le forze di CasertAzione, guidata da Francesco Guida, e il Team Cycling SMCV, guidato da Roberto Addonisio, dando vita a due diverse gare riservate alle categorie degli Esordienti e degli Allievi, il tutto sotto l’egida del Comitato provinciale della Federciclismo.

Sabato c’è stata la cronoscalata Monte Tifatino Casolla-Casertavecchia, che ha avuto la partenza nell’antico borgo di Casolla e che si è conclusa in località Termine, all’inizio della Panoramica per Casertavecchia. Sono state organizzate ben tre gare riservate una agli Esordienti del 1° anno, una a quelli del 2° anno ed una agli Allievi. La gara degli Esordienti del 1° Anno ha visto la partecipazione di ben 36 partecipanti. E’ risultato vincitore Flavio Colaceci, del Team Logistica Ambientale; al secomndo posto Lillo Edoardo, dell’A.S.D. “1 D +”; al terzo Federico Gargiulo del Velosport Ferentino Cycling Team. A quella riservata agli Esordienti del 2° anno hanno partecipato egualmente 36 corridori ed è risultato primo Dario Cammisa, dell’A.S.D. “1 D +”, al 2° e 3° posto rispettivamente Michele Pascarella e Giuseppe Sciarra, entrambi del Team Cesaro ASD.  La gara riservata agli Allievi ha visto la partecipazione di 37 corridori. Il vincitore è risultato Ivan Toselli, del Marco Pantani Official Team, col tempo di 7’31”, il secondo posto è stato conseguito da Enea Sambinello, della Pol. Fiumicinese FA.I.T. Adriatica, col tempo di 7’53”, e terzo Federico Amato, del Team Logistica Ambientale, col tempo di 8’02”.

Domenica la gara ciclistica, riservata alle stesse categorie di cui sopra, è transitata attraverso l’intero centro storico casollese per poi interessare alcune strade periferiche e transitare per il Mezzano e concludersi in Largo dell’Orologio, da cui ha preso il via. Per gli Esordienti del 1° anno hanno partecipato cinquantadue corridori; è risultato vincitore Mattia Chinellato, del Team Logistica Ambientale, seguito al 2° posto da Federico Gargiulo, del Velosport Ferentino Cycling Team, ed al terzo posto da Gennaro Matrone, del Team Cesaro ASD. Per gli Esordienti del 2° anno la vittoria è andata a Giuseppe Sciarra, del Team Cesaro ASD, col secondo posto conseguito da Dario Cammisa, dell’A.S.D. “1 D +”, ed il terzo posto ottenuto da Michele Pascarella, del Team Cesaro ASD. Per gli Allievi la squadra del Marco Pantani Official Team l’ha fatta da padrone, tant’è che i primi tre posti sono stati conseguiti da suoi corridori: al primo Ivan Toselli, al secondo Emanuele Rocchi ed al terzo Valerio Pavia.

Tantissimi premi e coppe sono stati assegnati tanto ai vincitori delle varie discipline quanto alle squadre che hanno totalizzato i maggiori punti ed a quella che è venuta da più lontano, avendo registrato la 36^ edizione della corsa intitolata al sottotenente Francesco Vanore, a cui è intitolato il locale Circolo Sportivo, di cui è presidente l’instancabile Mimì Ferraiuolo, animatore di tutte le passate edizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla cronoscalata alla corsa: ecco i vincitori del week-end dedicato al cislismo

CasertaNews è in caricamento