Improta vince il titolo nazionale dopo 2 anni di assenza dal ring

La teverolese batte al terzo round per ko tecnico l'atleta Mariana Giacinto

Vincenza Improta alla premiazione

Domenica scorsa si è tenuta una grande serata di sport da combattimento, presso il centro sportivo della città di Sessa Aurunca. L'evento è stato organizzato dal maestro Marco Madolfino, in collaborazione con "Xfc", presieduto da Alessandro Cecchini. La teverolese Vincenza Improta, dopo due anni di assenza dal ring, ha vinto il titolo nazionale "Xfc Asi - Pro", al terzo round per ko tecnico contro l'atleta Mariana Giacinto. Ospiti della serata sono stati: il campione del mondo di pugilato Domenico Valentino; l'ex campione italiano ed europeo Ico Junior, Salvatore De Falco, che ha ricevuto un attestato di benemerenza "Xfc Italia". A premiare Vincenza Improta è stato il sindaco di Sessa Aurunca, l'avvocato Silvio Sasso. "È stata una bella serata all'insegna dello sport - affermano i componenti dello staff Improta - Un plauso agli organizzatori, i quali hanno fatto sì che tutti rispettassero le norme anti Covid vigenti, lanciando un messaggio sportivo per i prossimi eventi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento