Stop alle maratone, la Podistica Normanna s'inventa il 'Trofeo Dolciaria Acquaviva 2020'

Sei gruppi al nastro di partenza pronti a gareggiare per 6 domeniche consecutive in varie distanze

In Campania, come in tutte le altre regioni, le manifestazioni podistiche su strada sono ormai un ricordo e chissà quando ritorneranno nei calendari per metterci in difficoltà nella scelta. Si dice che chi ama correre, oltre affezionarsi ad un percorso, si affeziona anche a tutti i corridori abituali che incontra e a quelli del proprio Team per l’importante rapporto di amicizia che non riesci più a rinunciare. 

Con questo intento, la Podistica Normanna, A.S.D. capitanata da Giovanni Belluomo ha disegnato per i suoi aderenti (circa 150) un calendario di appuntamenti chiamato “Trofeo Dolciaria Acquaviva 2020”. Sei i gruppi che si presenteranno al nastro di partenza, con nomi di prelibatezze dolciarie che si producono sul territorio, pronti a gareggiare per sei domeniche consecutive in varie distanze. Il calendario ha previsto anche una 21Km e un 3000 in pista al campo di San Marcellino. 

Ai normanni mai è mancata l’originalità di stare insieme e fare l’attività della “corsa su strada”. Il trofeo ha delle regole ben precise che serviranno per la carica emotiva e per arrivare al successo finale festeggiato con prodotti locali e con dell’ottimo vino Asprinio. Gli incontri non trascureranno minimamente l’emergenza Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento