Il sogno del portiere Sarracino e della Tre Torri: firma per il Foggia

Il classe 2004 è cresciuto nella società guidata dai presidenti Mario Coronella ed Eugenio Maisto

Giovanni Sarracino firma per il Foggia

Quando si lavora per i giovani e soprattutto si coltivano i talenti i risultati non possono che arrivare. E' questa la storia della Tre Torri San Marcellino che inizia a raccogliere i primi frutti del lavoro portato avanti in appena un anno (e qualche mese in più) di attività. Non c'è stata solamente la promozione in Seconda categoria e la volontà di disputarla da protagonista ma anche la splendida notizia di aver regalato ad un giovane della 'cantera' il sogno di poter giocare in uno degli stadi più belli e storici dell'intera Italia, il 'Pino Zaccheria' di Foggia, dove Zeman ha scritto una nuova pagina di calcio con tre storiche stagioni in Serie A e con una storica qualificazione all'Uefa sfiorata per un sogno.

Allo 'Zaccheria' giocherà anche il talentuoso portiere, classe 2004, Giovanni Sarracino che proprio alla Tre Torri San Marcellino, con gli attenti consigli del prepatore Domenico Russo, è cresciuto nelle proprie qualità tecniche facendo apprezzare dal club rossonero. Sarracino giocherà con l'Under 17 del Foggia con la speranza di poter anche esordire in Serie C con la prima squadra.

Il ragazzo, nativo di Giugliano, nell'ultima stagione si è presentato al grande palcoscenico del calcio dei 'grandi' con l'Insieme Ausonia riuscendo anche a ritagliarsi lo scorso febbraio un periodo di prova con la Ternana. Insomma un talento campano che spera di spiccare il volo. E che un giorno potrà dire di essere partito da San Marcellino. Di aver giocato anche con la maglia della Tre Torri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento