rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Sport

Tre successi e un pareggio per la Tifata Boxe "Prisco Perugino"

Nella riunione interregionale che opponeva la Campania alla Puglia

Un pieno di successi per la Tifata Boxe "Prisco Perugino" nell'evento organizzato la scorsa settimana a San Prisco e che ha messo di fronte i pugili di Campania e Puglia. Nove, complessivamente, gli incontri disputati di cui quattro hanno visto impegnati i portacolori della società del maestro Giuseppe Perugino.

Tre vittorie e un pareggio è lo score della società pugilistica tifatina. Ciro Cefariello si è imposto ai punti su Pietro Cerreto al termine di un incontro ben combattuto dal pugile di casa su cui punta forte il maestro Perugino. Vittoria anche per Hilmi Zribi, che ha battuto ai punti Brian Lai in un incontro nel quale il pugile di casa ha dimostrato le sue qualità ma anche che deve, soprattutto, credere di più nei propri mezzi. Successo anche per Mattia Tessitore, che ha sconfitto Adolfo Romano: il boxeur della Tifata si è imposto ai punti mostrando grande tecnica e sorprendendo tutti visto che era reduce da 4 anni di inattività. Infine pareggio tra Danilo Riccio e Pasquale Speranza al termine di un match molto bello sia sotto l'aspetto agonistico che tecnico.

Negli altri incontri Francesco Di Spazio (Fiamme Oro Caserta) ha battuto ai punti Dante De Filippo mentre è finito il pareggio il match tra Alessando Natale (Fiamme Oro Caserta) e Rosanova. Successi ai punti, infine, per Salvatore Ridosso su Volume, Raffaele Manganiello su Capasso e Nunzio Coppola su Defeo Marciano.

Grande soddisfazione per gli organizzatori, a cominciare dal maestro Giuseppe Perugino che, ancora una volta, ha portato nella sua San Prisco un evento di alto livello e che ha messo in mostra tanti giovani bravi e promettenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre successi e un pareggio per la Tifata Boxe "Prisco Perugino"

CasertaNews è in caricamento