Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

'Boscia' tra le leggende, l'ex Juvecaserta Tanjevic entra nella Hall of Fame

L'allenatore che ha portato Oscar all'ombra della Reggia entra nel firmamento della pallacanestro

'Boscia' Tanjevic, ex allenatore della Juvecaserta dal 1982 al 1986

Ci sarà anche l’ex allenatore della Juvecaserta Bogdan Tanjevic tra le 11 personalità mondiali della pallacanestro che entreranno quest’anno nella FIBA Hall of Fame, accanto a campioni del mondo Nba come Alonzo Mourning.

‘Boscia’, come veniva chiamato in Italia, è rimasto nei cuori dei tanti appassionati di basket casertani: si deve proprio al tecnico serbo infatti l’inizio della grande era bianconera, sfociata poi con Marcelletti nello storico Scudetto della stagione 1990/91.

Nel 1982 l’arrivo di Tanjevic, della sponsor Indesit e del cecchino brasiliano Oscar Schmidt, lancerà la squadra di Giovanni Maggiò nell’olimpo del basket italiano. Proprio l’allenatore serbo ha avuto l’indubbio merito di sfruttare le impressionanti capacità realizzative della ‘Mao santa’, il brasiliano Oscar, e di lanciare nel basket un giovanissimo Nando Gentile, che prenderà in mano le redini della squadra all’addio del brasiliano portandola allo Scudetto.

Il percorso di Tanjevic alla Juvecaserta si interromperà dopo 4 stagioni, nel 1986, ma non il suo rapporto con l’Italia. Il tecnico serbo infatti guiderà la Nazionale al trionfo del 1999 degli Europei, con gli azzurri che torneranno a disputare una Olimpiade, quella del 2000, dopo un digiuno durato 16 anni.

La cerimonia di ingresso nella Hall of Fame si terrà a Pechino il 30 agosto, alla vigilia dell’avvio del Mondiale, e tutti i premiati sfileranno in campo nell’intervallo della partita inaugurale della rassegna iridata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Boscia' tra le leggende, l'ex Juvecaserta Tanjevic entra nella Hall of Fame

CasertaNews è in caricamento