StraRiardo, vince la “Podismo Insieme”

Akhal vince la distanza, Janat sorride nella prova femminile

Pubblico e partecipanti hanno festeggiato nel week end il successo dell’undicesima edizione della “StraRiardo”. La città delle sorgenti, affollata di colorate canotte, ha dato prova di classe e cordialità. La distanza dei nove chilometri hanno ricordato “Giuseppe Abatiello”. 

Subito dopo la partenza data alle 18:30 la gara è entrata nel vivo nelle suggestive strade del Borgo Medievale del castello di Riardo. L’appuntamento di “Podismo Insieme” con egida del CONI e dell’Opes Italia è stato organizzato dalla locale società “Atletica Riardo” con il patrocinio del Comune. La cronaca della gara mette al primo posto l’atleta marocchino tesserato per la “Podistica il Laghetto” Hicham Akhal che nonostante i saliscendi sul percorso ha concluso la distanza con il tempo finale di 31’49”. Sempre in campo maschile avvincente la lotta per il secondo e terzo posto conquistati da Marek Hadam e Francesco Feola. 

Tra le donne, sorride Hanane Janat del team “Podistica il Laghetto” 36’43” il crono finale e in 18° posizione assoluta. Per il secondo e il terzo posto del podio c’è stata una lotta tra la stabiese Filomena Palomba e l’atleta di Venafro Anna Bornaschella. Per la speciale classifica riservata alle società si è imposto il Team Atletica Cales. L’ordine di arrivo è stato curato dalla segreteria di GarePodistiche. Ha commentato con note tecniche Marco Cascone. La vittoria in assoluto è stata quella del “Podismo Insieme” capace di far divertire e mettere tutti d’accordo.

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento