Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Il Comune compra 5mila sediolini ed il tabellone luminoso coi soldi della Regione

In attesa che parta la gara per il project financing proposto dalla Casertana, da Palazzo Castropignano arriva il via libera agli ultimi fondi delle Universiadi (di 2 anni fa)

Gli interventi allo stadio Pinto

Il Comune di Caserta riammoderna lo stadio "Pinto". Il dirigente comunale Franco Biondi ha emanato un avviso pubblico per forniture di sediolini per la tribuna (4900), l'installazione di un tabellone luminoso ma anche la sistemazione della zona disabili nella tribuna centrale. Gli interventi, finanziati dalla Regione nell'ambito dei fondi per le Universiadi di 2 anni fa, avranno un costo di circa 200mila euro con le domande che andranno presentate entro il 21 giugno alle 10.

Per quanto riguarda i sediolini dovranno essere "con schienale alto, realizzati in accordo con le raccomandazioni della Fifa relative alle sedute", si legge nella manifestazione di interesse. "La Lega ci ha chiesto la sostituzione delle sedute - spiega l'assessore Alessandro Pontillo - In quanto quelle attualmente presenti non sono a norma rispetto alle direttive Fifa". Oltre alle sedute è prevista anche l'installazione di un tabellone luminoso da mettere "dove c'era la Curva Sud" e migliorare l'accesso allo stadio per i disabili "con la messa in funzione dell'esistente servo scala e la creazione, sul primo pianerottolo di uno spazio destinato a disabili con carrozzella". Un intervento, quest'ultimo, fortemente voluto proprio dall'assessore Pontillo. 

Interventi necessari ma anche temporanei, in quanto prosegue l'iter per la realizzazione del nuovo stadio della Casertana. "La conferenza dei servizi si è conclusa positivamente - prosegue Pontillo - Ora siamo nella fase preparatoria degli atti per la gara. Ovviamente, una volta che sarà concluso l'iter e partiranno i lavori per il nuovo stadio, gli stessi procederanno per step. Nel frattempo i tifosi potranno accedere alla struttura per vedere la partita con le nuove sedute. Poi trattandosi di elementi di arredo possono essere smontati e riutilizzati", conclude l'assessore con la delega allo Sport ed al Patrimonio. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune compra 5mila sediolini ed il tabellone luminoso coi soldi della Regione

CasertaNews è in caricamento