Il ‘jolly’ Spiezia nuovo rinforzo del Gs Casaluce

L’ex Jack Maracanà: “Scelto un progetto vincente”

Non è ancora finito il mercato per il G.S. Casaluce del presidente Salvatore Fusco. La società, grazie alle scelte del suo Direttore Sportivo e allenatore Gennaro Verazzo, ogni giorno aggiunge un nuovo tassello a quella che, si presume, possa essere una squadra vincente per la prossima stagione.

Ebbene oggi è la volta di Giovanni Spiezia, classe 1985, preso dal Jack Maracanà. “Un calcettista universale, un jolly, così mi hanno sempre definito tutti i miei mister -  spiega Spiezia - Ho accettato da subito il progetto Casaluce per la serietà e la grande organizzazione societaria, in più, è un progetto ambizioso e vincente. Credo – conclude Spiezia  -  che in un ambiente sano e ben organizzato si possa far bene, quindi, spero di contribuire a dare il meglio e di dare anche una mano ai compagni più giovani, ma soprattutto, di portare la mia nuova Squadra il più in alto possibile”.

Spiezia ha esordito con la Mecobil, poi a seguire Azzurra San Vitaliano, Pomigliano e Miseria e Nobiltà (Maddaloni). Gli ultimi 3/4 anni ha vestito la maglia del San Vitaliano,  Cantera,  Cisterna , e per finire, la parentesi al Jack Maracanà. Per due anni consecutivi ha inoltre militato come capitano nella Squadra di Calcio a 5 della Rappresentanza della Campania, partecipando al Trofeo delle Regioni. In tutta la sua carriera calcistica ha vinto cinque campionati. Giocherà con la maglia numero  17, come il giorno di nascita della sua adorata figlia.

“Giovanni Spiezia non ha bisogno di presentazioni - spiega Verazzo - è un vero jolly del Futsal, un combattente con una grande visione di gioco ed un piede vellutato. Sicuramente con lui non avrò problemi di posizione, può giocare in tutte le zone del campo e si adatta in tutti i moduli di gioco. Sono felice di averlo in questa nuova avventura con me, sono certo che porterà alla Squadra non solo benefici sportivi ma anche valori umani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento