Serie B, accolta la richiesta di iscrizione dello Spartak San Nicola

La società del patron D'Andrea inserita nella graduatoria delle società “non aventi diritto” per il completamento dell’organico delle società di Serie B della Divisione Calcio a 5

Nicola D'Andrea, presidente dello Spartak San Nicola

Lo Spartak San Nicola, società di calcio a 5 femminile di cui è presidente Nicola D’Andrea (patron anche della Juvecaserta), potrà partecipare al prossimo campionato di Serie B. La Covisod, presiduta da Paolo Longoni, ha infatti accolto la richiesta di iscrizione presentata dal sodalizio sannicolese, inserendolo nella graduatoria delle società “non aventi diritto” per il completamento dell’organico delle società di Serie B della Divisione Calcio a 5. Le ammissioni saranno disposte dal consiglio direttivo della Divisione Calcio a 5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento