Sport

Lo Spartacus travolge Avellino e va in bonus di mete

I ‘gladiatori’ si impongono 27-7 all’esordio in campionato

Inizia con una vittoria per 4 mete ad una e col risultato di 27-7 finale la stagione di Serie C dello Spartacus Rugby Social Club. All’ex Ciapi di San Nicola i ‘gladiatori ribelli’ battono l’Avellino rugby, non senza qualche difficoltà e soprattutto con un po’ troppo nervosismo in campo che costano ai ragazzi di coach Salvatore Lucia 3 cartellini gialli ed un rosso, cosa non è stata gradita da staff tecnico e dirigenza. Ma era importante iniziare col piede giusto per annullare la penalizzazione di 4 punti e quindi con 5 punti guadagnati Musone e compagni sono già ad un punto in classifica. 

Alla prima vera gara della stagione lo Spartacus si è presentato bene scappando sull’8-0 al 15’ in virtù di una punizione precisa di Zagolin e di una meta con una bella azione alla mano che Musone ha marcato in mezzo ai pali, anche se la trasformazione è stata mancata sfortunatamente. Al 32’e al 38’ due gialli per Messina e Domenico Pepe e Spartacus addirittura per 4 minuti in 13. Nella ripresa va ancora peggio quando Zagolin si becca il cartellino rosso e viene espulso. L’Avellino approfitta dello sbandamento dello Spartacus e segna la sua unica meta di giornata, trasformandola, al 45’ per l’8-7. Al 55’ Filippo Fragliasso rompe l’impasse e segna una meta  (trasformata da Musone) per il 15-7. Nonostante un altro giallo rimediato da Inssa Kane i padroni di casa giocano con più convinzione e al 70’ arriva la meta con Palomba che Musone trasforma (22-7) e nel finale la voglia del bonus fa giungere anche la quarta segnatura ancora con Fragliasso che non viene trasformata poiché segnata a tempo scaduto. Buona la reazione della squadra anche nei momenti di difficoltà, cosa che è piaciuta a coach Lucia, ma ancora da migliorare alcuni aspetti del gioco. 

Ed ora sotto col Rende che ha battuto di forza un’indomita Zona Orientale Salerno per 30-10 (4-1), mentre nell’altro match l’Angri Stallions e l’Hydra Battipaglia hanno pareggiato 22-22 (3-3 il computo mete). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Spartacus travolge Avellino e va in bonus di mete

CasertaNews è in caricamento