Doppia manita del Casaluce allo Sparta Marigliano

La gara è termina al 17’ minuto della ripresa, i padroni di casa rimasti in 3

Al 17° della ripresa il direttore di gara costretto a fischiare la fine di una partita che ha visto protagonista solo la squadra di mister Gennaro Verazzo, e nulla hanno potuto gli unici 5 uomini dello Sparta che, ad un certo punto hanno dovuto gettare la spugna, decretando la vittoria nettissima del Casaluce per 10 a 0. Il tutto nonostante il gesto di fair play da parte di Verazzo di far giocare la sua squadra con solo 4 uomini dopo l'uscita dal campo per infortunio di un calcettista della squadra locale, un gesto che però non è servito a nulla. Infatti, dopo qualche minuto, un secondo giocatore dello Sparta ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per lo stesso motivo, decretando così la fine della gara.

Questi gli autori della doppia manita casalucese in questa terzultima di campionato: tripletta di Piccolo, doppietta di capitan Giusti e Caputo, ed un goal a testa per Di Gennaro, Uva e Cioffi.

"Quando non hai più stimoli per una competizione non è mai facile impegnarsi al 100% - commenta Verazzo - e nonostante l’avversario non proprio temibile se si può dire, mi complimento con i ragazzi. Si sono impegnati, hanno corso e alternato giocate importanti. Oggi è stato un test che ben ci fa sperare per le prossime partite ed in prospettiva per la Final Four. La squadra sta bene, corre, lotta e gioca in maniera magistrale. Mi sono piaciuti tutti, in particolar modo quelli che fino adesso avevano giocato di meno. Avevo chiesto a loro in settimana di impegnarsi in queste tre partite finali, e mi hanno risposto alla grande. Il GS Casaluce c’è, è vivo ed ha tanta fama di vittorie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento