Il San Nicola Calcio piazza il colpo, arriva dalla Promozione l'attaccante Toscano

Il presidente Bernardo: "Il direttore sportivo Solla ha portato un altro top player di categoria"

Il Ds Solla e il presidente insieme al nuovo attaccante

Continua il buon momento per il San Nicola Calcio, sabato tra le mura amiche i verdeblu hanno battuto per 3 reti a 2 il Carinola, squadra allenata dall’ex Francesco Sagliarini. I sannicolesi insieme alla Sessana sono gli unici imbattuti del girone.

La Sessana comanda con 26 punti ma deve ancora effettuare il turno di riposo, su 10 gare disputate ha ottenuto 8 vittorie pareggiandone 2, una di queste ricordiamo proprio contro i ragazzi di mister Santonastaso (1-1). Il San Nicola a quota 21, su 9 gare 6 vittorie e 3 pareggi. Non è tutto perché i sannicolesi sono ancora in ballo per la Coppa Campania, infatti proprio mercoledì 11 dicembre alle 14,30 al “Clemente” ci sarà il ritorno contro il Capri dove sono obbligati a vincere (ricordiamo che all’andata la partita terminò due reti ad uno per gli isolani).

In quella partita bisogna però ricordare una brutta perdita per infortunio, parliamo di Alessandro Amico, purtroppo per l’esterno d’attacco stagione conclusa anticipatamente, i risultati della risonanza hanno riscontrato rottura del menisco con interessamento dei legamenti. La società subito si è messa in moto per garantire al calciatore tutte le dovute visite, operazione e terapie per far sì che possa recuperare in pieno per l’inizio della prossima stagione.

Bisognava correre ai ripari e subito il direttore sportivo Raffaele Solla piazza il colpo, dalla Maddalonese (squadra che milita in Promozione) arriva Armando Toscano, un calciatore che non ha certo bisogno di presentazioni, l’esterno d’attacco conosce bene la categoria dopo averla più volte vinta: “Non è stato un problema la categoria, mi piacciono le sfide, poi San Nicola è una piazza calda, ci sono grandi ambizioni, sono contento della scelta e ringrazio i miei nuovi compagni di squadra che mi hanno accolto più di quanto mi aspettassi. Ora bisogna solo lavorare e farci trovare pronti quando il mister chiama”. Queste sono state le prime parole del nuovo acquisto Toscano.

Sempre sul fronte mercato c’è chi arriva e chi parte purtroppo, infatti non fanno più parte della rosa l’esperto centrocampista Valentino Picozzi, Giuliano Nuzzo e la punta Roberto Porrini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio il presidente Beniamino Bernardo è stato ad ufficializzare questa separazione consensuale: “Voglio augurare il meglio, ogni volta che hanno indossato la nostra maglia l’hanno sempre rispettata, hanno accettato la causa San Nicola con tanta umiltà, sono ragazzi che hanno dimostrato in primis di essere uomini e poi calciatori, auguro loro il miglior proseguo sia calcistico che nella vita quotidiana. Per quanto riguarda Toscano penso che il mio direttore sportivo Solla abbia portato un altro top player di categoria, sabato ha esordito giocando un ottima gara sfiorando più di un’occasione il goal. Proprio l’ultima partita vinta contro il Carinola ci tenevo a congratularmi con tutta la squadra, ho avuto un ulteriore conferma sulla forza del gruppo, i primi 10 minuti del secondo tempo abbiamo avuto un calo mentale e contro una squadra come il Carinola non puoi permetterti una cosa simile, infatti hanno ribaltato subito il risultato, ma ripeto un applauso lo faccio ai miei calciatori e al mister perché non hanno perso la calma, sono stati bravi a restare freddi sui due goal ricevuti in pochissimo tempo, poi siamo riusciti prima a pareggiare con una prodezza su calcio di punizione di Esposito e poi la rete della vittoria di Tedesco su un tiro a giro, una reazione da vera squadra, dobbiamo continuare così e pensare partita per partita”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento