Il Rugby Clan inanella la quarta vittoria consecutiva

Ancora un successo per i gialloblu del presidente Casino

Un momento della partita

Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere, ancora una vittoria sul campo. E’ il quarto risultato positivo per i gialloblu per questa stagione agonistica che si prospetta ancora lunga, ma i cui risultati, sopraggiunti dopo numerosi sforzi per riorganizzare la squadra e gli allenamenti, lasciano ben sperare.

Alla quinta giornata di campionato di C1 per la categoria Seniores Rugby, il match se l’è aggiudicato il Rugby Clan Santa Maria C.V. che ieri, domenica 18 novembre, ha battuto in casa il Quarto Circolo Benevento/Ariano, presso lo stadio “F. Casino”. Grande soddisfazione raccoglie il presidente Giuseppe Casino per questo ennesimo successo stagionale.

“I nostri atleti sono in forma anche se bisogna lavorare ancora sulle linee di difesa e sui posizionamenti, - ha sottolineato il presidente Casino alla fine del match - Qualche incomprensione si è verificata nella fase finale dell’incontro, ciò dovuto a delle imprecisioni di posizionamento a seguito delle sostituzioni che sono state fatte per permettere anche ai ragazzi in panchina di scendere in campo, dato l’ampio vantaggio che il Clan aveva guadagnato con le mete e i calci di trasformazione. L’importante, ha rimarcato il presidente Casino, è aver guadagnato la vittoria e punti in classifica anche con il bonus del numero delle mete. Strada facendo, ha continuato Casino, con gli allenamenti andremo a correggere quelle sbavature che potrebbero darci fastidio nel gioco”.

La partita, disputatasi nella seconda mattinata di ieri, su un campo attraversato da raffiche di vento che hanno reso non facile il gioco, si è conclusa con un punteggio di 34-28, dopo una partita di fuoco durante la quale i Gialloblu hanno sempre primeggiato fino agli ultimi minuti. Il risultato per il Rugby Clan sammaritano è il frutto di cinque mete delle quali tre trasformate e una punizione: due quelle di Gianluca Munno e due quelle di Alessandro De Luca che sono riusciti ad arrivare oltre la linea con grande perizia e strategia di squadra; la quinta meta è stata quella di Giovanni Marassi; il calcio di punizione è stato segnato da Gianluca Munno. Quattro invece le mete del Quarto Circolo Benevento/Ariano, il quale solo negli ultimi minuti, approfittando di un momento di distrazione del Rugby Clan, è riuscito a strappare altre due mete a quelle già segnate nel corso dell’incontro, aggiudicandosi così il bonus difensivo.

Per il Rugby Clan di Santa Maria Capua Vetere sono scesi in campo: Cristian Morelli, Daniele Monaco, Ferdinando Regna, Domenico Cappiello seconda linea, Giuseppe Sticco seconda linea, Francesco Iannotta terza centro, Flanken, Mario Cappiello, Antonio Iannucci per la mischia; Alessandro De Luca mediano di mischia; Gianluca De Luca mediano di apertura; primo centro Marco Leonelli; secondo centro Giovanni Marassi; ali Emanuele Cozzuto e Marcello Marassi; estremo Gianluca Munno; a disposizione in panchina: Antonio Piccirillo anch’egli schierato in formazione sul campo; Oreste Natale, Ottaviano Lanna, Andrea Di Tella, Alfonso De Angelis.

Grande il lavoro fatto durante la settimana di allenamento per rendere più semplice le giocate e compatibili con la squadra. Attività tattiche sono state fatte anche per il lavoro di difesa e per la riproposizione del gioco, soprattutto nel tenere presente le posizione sul campo e per le touche e gli spostamenti di gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

Torna su
CasertaNews è in caricamento