rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport Santa Maria Capua Vetere

Rugby Clan, la Seniores in campo contro Torre del Greco

Impegni in amichevoli per l'Under 14 maschile, le ragazze della Under 16 impegnate al Villaggio del Rugby di Bagnoli

Fine settimana sui campi per il Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere, impegnato per le partite di campionato regionale serie C con varie squadre. Sabato pomeriggio la femminile della Under16 sarà in gara al Villaggio del Rugby di Bagnoli, accompagnata dai coach Paolo Di Pinto ed Oreste Natale, mentre riposerà la Under 18. 

La Seniores sarà sul rettangolo da gioco della Torre del Greco a Bosco Tre Case, nel pomeriggio di domenica. La gara di domenica per la prima squadra è stata tatticamente preparata dai due coach Gino Licciardi e Valentino Pirro, in settimana durante gli allenamenti, insieme anche ai coach Francesco D’Auria e Francesco Celi, tenendo conto che vi saranno dei nuovi innesti provenienti dalla Under 18 che non gareggia. 

Sabato in campo anche la Under 14 che incontrerà a San Nicola La Strada i ragazzi della Spartacus. La giovanile allenata da Alessio Villano e Fabio Lionelli ha già fatto con la Spartacus diversi allenamenti e sabato le due formazioni si incontreranno per una amichevole.  Giovedì scorso invece si è svolto presso il campo ex Nato di Napoli un allenamento regionale al quale sono stati convocati quattro atleti del Rugby Clan della Under 14 particolarmente attenzionati per le loro qualità agonistiche. 

Una settimana caratterizzata da numerosi impegni su tutti i fronti da parte del Clan, in quanto un nutrito gruppo di atleti sono stati impegnati per il corso di primo livello di arbitro al quale hanno preso parte Federica Russo, Désirée Di Monaco, Francesco Tascione, Allan Truccan, Angela Castaldo, Giovanni Di Florio, Nicola Ricciardella,  Marilina Agricola, Angela Castaldo, Luca e Marcello Puggione, Giusy Aiezza. Il tesserino servirà in particolar modo per l’attività di gioco che il Rugby Clan SMCV sta facendo presso le varie scuole di ogni ordine e grado sul territorio, per diffondere il movimento della palla ovale e per far appassionare al rugby giovani che non conoscono ancora questo sport. 

Intanto sul campo dello Stadio “F. Casino”, gli allenamenti settimanali sono stati strategici. I risultati della scorsa settimana hanno sollevato alcune criticità sulle quali gli atleti ed i loro allenatori hanno lavorato, per potenziare i punti deboli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Clan, la Seniores in campo contro Torre del Greco

CasertaNews è in caricamento